Focus

Disegno di legge delega per l’efficienza del processo penale: disposizioni su deposito telematico degli atti e notificazioni

Sommario

Inquadramento | Il deposito telematico degli atti | Segue: le modalità del deposito telematico | Verso il superamento della posta elettronica certificata per le comunicazioni e le notificazioni | La notifica mediante consegna al difensore dell’atto con modalità telematica | Segue: i rapporti con le diverse modalità di notificazione degli atti all’imputato |

 

Il Consiglio dei Ministri, in data 13 febbraio 2020, ha approvato il “Disegno di legge recante deleghe al governo per l’efficienza del processo penale e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari pendenti presso le corti d’appello”. Una delle disposizioni principali è l’art. 2, intitolato “Disposizioni per l’efficienza dei procedimenti penali e in materia di notificazioni”, che contiene una serie di previsioni rilevanti in vista dell’attuazione del processo penale telematico.

Leggi dopo