Focus

Il regolamento eIDAS

Sommario

Il quadro normativo | I mezzi di identificazione | I servizi fiduciari | I servizi elettronici | Conclusione e scenari futuri |

 

Per permettere ai consumatori, alle imprese, ai professionisti e alle pubbliche amministrazioni di beneficiare appieno dell'innovazione e sfruttare le opportunità che il mercato digitale offre, occorre aumentare la sicurezza e la fiducia degli ambienti on line e delle transazioni elettroniche in tutto il mercato unico digitale europeo. Si inserisce in questo contesto il Regolamento UE n. 910/2014 (Regolamento eIDAS) che incide notevolmente sulla nostra legislazione nazionale. Ed infatti, in tale contesto si colloca la riforma del nostro Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD) che comporta cambiamenti anche per il giurista, chiamato sempre più ad operare tramite documenti informatici.

Leggi dopo