Giurisprudenza commentata

Captatore informatico: utilizzabili anche le conversazioni intercettate all'estero

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

L'intercettazione di comunicazioni tra presenti eseguita in parte anche all'estero tramite captatore informatico installato nel territorio nazionale su utenze mobili collegate a gestori di telefonia italiana non richiede l'attivazione di una rogatoria internazionale.

Leggi dopo