Giurisprudenza commentata

Divergenza fra titolarità effettiva e formale intestazione di indirizzo PEC risultante da pubblici elenchi

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È valida la notificazione telematica di un atto (o provvedimento) processuale eseguita ad un indirizzo PEC attribuito da uno dei pubblici elenchi di legge al destinatario della notifica, ma utilizzato da un diverso soggetto.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >