Giurisprudenza commentata

Giudizio disciplinare dinanzi al CNF: conseguenze dell’omessa elezione del domicilio “fisico” nel circondario dell’autorità giurisdizionale adita

12 Settembre 2018 |

Cass. civ., sez. un.,

Domicilio digitale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La notificazione d’ufficio della sentenza del Consiglio nazionale forense che, in mancanza di elezione di domicilio della parte incolpata, sia stata eseguita presso la segreteria del CNF anziché all’indirizzo PEC dell’avvocato, è inidonea a far decorrere il cd. termine breve di impugnazione.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >