Giurisprudenza commentata

Gli avvisi al difensore vanno inviati all’indirizzo PEC risultante dal ReGIndE

28 Febbraio 2019 |

Cass. pen.,

PEC

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

“L’avviso trasmesso telematicamente dall’ufficio giudiziario all’indirizzo PEC del difensore risultante dai pubblici registri è da considerarsi validamente effettuato”.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >