Giurisprudenza commentata

Gli oneri probatori dell’avvenuta notifica in proprio a mezzo PEC ai fini della decorrenza del termine breve di impugnazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La notifica della sentenza effettuata alla controparte a mezzo PEC fa decorrere il termine breve d’impugnazione nei confronti del destinatario laddove il notificante dimostri di aver allegato e prodotto la copia cartacea del messaggio di trasmissione a mezzo PEC, delle ricevute di consegna e accettazione e della relazione di notificazione, sottoscritta digitalmente dal difensore, nonché la copia conforme della sentenza mediante estrazione di copia informatica dell’atto formato su supporto analogico e attestazione di conformità.

Leggi dopo