Giurisprudenza commentata

È inammissibile il ricorso in Cassazione notificato telematicamente e depositato in copia analogica informe

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Nel giudizio di Cassazione la prova dell’avvenuta notifica telematica del ricorso può dirsi raggiunta con il deposito delle copie analogiche del messaggio PEC, dei suoi allegati, delle ricevute di accettazione e di avvenuta consegna munite di attestazione di conformità ai documenti informatici da cui sono tratte.

Leggi dopo