Giurisprudenza commentata

L’avvocato mero domiciliatario “fisico” non riceve – né esegue – validamente le notificazioni telematiche di atti e provvedimenti

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È giuridicamente inesistente la notificazione effettuata via PEC all’avvocato presso il quale la parte (o il suo difensore) non abbia eletto il domicilio digitale.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >