Giurisprudenza commentata

Notifica della fissazione dell'udienza al difensore sprovvisto di PEC: non è necessaria la comunicazione di avvenuto deposito

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È da considerare correttamente notificato al difensore dell'indagato, non munito di posta elettronica certificata, l'avviso di fissazione di un'udienza camerale ex art. 309, comma 8, c.p.p. mediante il deposito dell'atto stesso in cancelleria...

Leggi dopo