Giurisprudenza commentata

Nulla l’aggiudicazione in caso di omessa pubblicità della vendita sul sito internet stabilito con decreto ministeriale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La pubblicità obbligatoria nell’esecuzione immobiliare è da ritenersi omessa ove effettuata su un sito non compreso tra quelli “preposti” ai sensi degli artt. 490 c.p.c. e 173 ter disp. att. c.p.c., con la conseguente nullità dell’aggiudicazione e del decreto di trasferimento, opponibile agli aggiudicatari in quanto attinente lo svolgimento della stessa procedura di vendita.

Leggi dopo