Giurisprudenza commentata

Ricorso via PEC: tamquam non esset

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La notifica a mezzo di posta elettronica certificata non può dirsi utilmente esperita e pertanto deve considerarsi “tamquam non esset”. Ciò in quanto il termine di 15 giorni, previsto dagli artt. 119 e 120 c.p.a., per il deposito del ricorso e la valida instaurazione del giudizio deve conteggiarsi...

Leggi dopo