Giurisprudenza commentata

Validità della notifica effettuata presso lo studio del domiciliatario anche senza l’indicazione del procuratore costituito

08 Maggio 2020 | ,

Cass. civ.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La PEC costituisce oggetto di un’informazione di carattere aggiuntivo finalizzata alle comunicazioni di cancelleria, che è destinata a surrogarsi, anche gli effetti della notifica degli atti, ad una domiciliazione mancante, ma non a prevalere su di una domiciliazione che il difensore abbia volontariamente effettuato, mediante indicazione contenuta nei propri atti difensivi.

Leggi dopo