News

Ai fini del deposito telematico di un atto fa fede la data in cui è generata la ricevuta di consegna

 

In materia di datazione del deposito telematico di atti giudiziari, a nulla rileva la data della ricevuta dell’esito dei controlli automatici derivante dal server della cancelleria, importando a tal fine solo la data della generazione della ricevuta di consegna dell’atto, la quale è l’unica in grado di stabilire la data di deposito effettivo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >