News

COVID-19: privilegiare i colloqui a distanza tra difensori e detenuti

Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia ha diffuso una circolare con cui invita tutti i difensori a concordare preventivamente il colloquio con i detenuti avvalendosi del sistema di prenotazione già in uso, che consente di ridurre i tempi di attesa, evitare assembramenti nelle sale d’attesa e consentire, al tempo stesso, un’agevole movimentazione dei detenuti interessati, limitando così inutili forme di concentrazione.

 

Inoltre, il Dipartimento chiede che vengano privilegiati come forma di incontro tra detenuto e difensore i colloqui a distanza via SKYPE e via telefono, sempre nel rispetto delle modalità già adottate nella prima fase dell’emergenza sanitaria.

Resta comunque garantito il colloquio diretto in presenza per le udienze di convalida e per tutte le situazioni in cui sia necessaria la consultazione congiunta di atti e o la ricezione di firma da parte dei detenuti.

Leggi dopo