News

L’avvocato può dimostrare l’avvenuta notifica telematica del ricorso tramite copia cartacea della mail?

 

La prova della notifica del ricorso in cassazione tramite PEC può essere ottenuta tramite la produzione delle copie cartacee delle ricevute di accettazione e di consegna del messaggio di posta elettronica. Infatti, la l. n. 54/1994, art. 9, comma 1-bis, prevede che, in tutti i casi in cui l’avvocato debba fornire prova della notificazione telematica e non sia possibile fornirla con modalità telematiche (file di posta elettronica, in formato ".eml o.msg"), possa farlo producendo la copia cartacea del messaggio di posta elettronica.

Leggi dopo