News

PST: aggiornamento delle specifiche tecniche per il deposito telematico degli atti

Il Portale dei servizi telematici informa che, al fine di consentire la più ampia diffusione delle modifiche che verranno apportate ai sistemi civili in tema di deposito telematico, sarà consentito ai soggetti abilitati esterni di effettuare un deposito multiplo, per qualsiasi tipo di atto e procedimento, allo scopo di superare il limite della dimensione massima prevista per i messaggi PEC (30 MB).

 

Si comunica inoltre che sia l’ambiente di Model Office per lo svolgimento dell’attività di test, sia gli schemi xsd attualmente pubblicati sul sito del PST sono già stati aggiornati alle nuove modalità di deposito.

L'aggiornamento dei sistemi di produzione (ndr. NON SONO ANCORA ATTIVE E UTILIZZABILI PER I DEPOSITI) sarà comunicato in seguito, con le consuete modalità.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >