News

Sull’obbligo di dotarsi di un servizio di avviso della saturazione della casella PEC

 

Si considera regolarmente effettuata la comunicazione dell’avviso di fissazione dell’udienza laddove questa sia realizzata mediante deposito in cancelleria, nel caso di mancata consegna del messaggio di PEC a causa della saturazione dello spazio disco a disposizione del destinatario. Quest’ultimo, infatti, ha l’obbligo di dotarsi di un servizio di avviso automatico dell’imminente saturazione della propria casella di posta elettronica nonché di verificare l’effettiva disponibilità dello spazio disco.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >