Quesiti Operativi

Il Consiglio di Stato ha un unico indirizzo PEC per il deposito?

Posto che prima dell'introduzione del PAT ogni Sezione del Consiglio di Stato aveva un indirizzo PEC da utilizzare per effettuare il deposito, oggi vi è un unico indirizzo PEC?

 

L’indirizzo PEC per l’invio telematico del modulo di deposito è indicato nell’elenco fornito sul sito web della Giustizia Amministrativa, nell’apposita sezione sul Processo Amministrativo Telematico: cds_pat_deposito@pec.ga-cert.it.

Si tratta di un unico indirizzo PEC che consente al modulo di “entrare” nel SIGA (Sistema Informatico Giustizia Amministrativa), così da “trovare” il fascicolo di destinazione.

Non deve essere confuso con gli indirizzi PEC delle sezioni utilizzati, precedentemente all’entrata in vigore del PAT, per l’invio della copia informatica del deposito cartaceo di atti e documenti.

 

Ecco l'elenco aggiornato degli indirizzi PEC da utilizzare per i depositi telematici:

https://www.giustizia-amministrativa.it/documents/20142/46830/nsiga_4148489.pdf/b423693d-4fad-1dc0-dfe2-4aa9ba395673.

 

 

Leggi dopo