Bussola

Atti e Documenti 2.0

24 Giugno 2019 |

Sommario

Inquadramento | A&D nel sistema S.I.C.P. | Atti e Documenti 1.0 | Atti e Documenti 2.0 | Invio dati e atti al S.I.C.P. ed aggiornamento automatico del registro | Funzionalità atti di cancelleria e notifiche | Prospettive |

 

L’applicativo A&D (acronimo di Atti e Documenti), interagendo con la base dati distrettuale del S.I.C.P. (Sistema Informativo della Cognizione Penale), persegue l’obiettivo di superare l'anacronistica separazione tra il lavoro delle cancellerie e quello dei magistrati, con un sistema di interscambio elettronico tra dati di registro e informazioni contenute negli atti processuali.     In evidenza Da semplice redattore di atti (nella versione 1.0), a scrivania virtuale degli atti e dei fascicoli (nella versione 2.0), il modulo A&D è oggi predisposto per la firma digitale remota e potrebbe rappresentare in futuro, nell’ottica del vero processo penale telematico, quando saranno predisposti i necessari  requisiti architetturali e funzionali per una complessiva reingegnerizzazione dei sistemi attualmente in uso, lo strumento per realizzare il deposito informatico dei provvedimenti nativi digitali, senza più necessità del deposito cartaceo, attualmente imposto normativamente.

Leggi dopo