Bussola

Fascicolo informatico (PAT)

30 Giugno 2016 |

Sommario

Inquadramento | Il fascicolo informatico: considerazioni generali | Il contenuto del fascicolo informatico | L'accesso al fascicolo informatico | Il controllo sulla regolarità fiscale degli atti e documenti depositati |

 

In attuazione dell'art. 38 d.l. n. 90/2014, convertito in l. 11 agosto 2014, n. 114, è stato emanato il d.P.C.M. n. 40/2016 «Regolamento recante le regole tecnico-operative per l'attuazione del processo amministrativo telematico» che all'art. 5 , rubricato «Fascicolo informatico» sancisce, tra le altre cose, che: «Il fascicolo processuale è tenuto sotto forma di fascicolo informatico. Il fascicolo informatico contiene tutti gli atti, gli allegati, i documenti e i provvedimenti del processo amministrativo in forma di documento informatico, ovvero le copie per immagine su supporto informatico dei medesimi atti». L'art. 3 dell'all. A al d.P.C.M. n. 40/2016 poi specifica che il fascicolo informatico costituisce il fascicolo d'ufficio e contiene tutte le informazioni e dati ad esso relativi, nonché tutti gli atti, documenti e provvedimenti in formato digitale.  L'accesso al fascicolo informatico è consentito a coloro che hanno un rapporto qualificato con la causa a cui esso si riferisce. Gli atti che ne fanno parte dovranno essere sottoscritti in forma digitale coerentemente con la previsione di legge recata all'art. 136, comma 2-bis, d.lgs. n. 104/2010 secondo la quale tutti gli atti e i provvedimenti del giudice, dei suoi ausiliari, del personale degli uffici giudiziari e delle p...

Leggi dopo