Bussola

Procura alle liti ed incarico di assistenza e difesa (PTT)

22 Febbraio 2016 |

Sommario

Inquadramento | Disciplina normativa (regolamento PTT e regole tecniche) | Forma e conferimento della procura nel PTT | Congiunzione materiale all’atto e certificazione dell’avvocato | Sottoscrizione da parte di due o più difensori | Rinuncia o revoca della procura |

 

La procura è un negozio processuale unilaterale con il quale la parte conferisce al difensore il potere di rappresentarla e difenderla in giudizio ovvero, di compiere e di ricevere, nell’interesse della stessa, tutti gli atti del processo non espressamente riservati alla parte personalmente dalla legge (art. 84 comma 1 c.p.c.) qualora la parte abbia eletto domicilio presso lo studio del difensore (art. 17 comma 1 d.lgs. n. 546/1992). L’assistenza tecnica nel processo tributario è esercitata in virtù del conferimento di apposito incarico ad opera della parte nei confronti del difensore abilitato (art. 12, comma 7,d.lgs. n. 546/1992). Se nel rito civile la fonte del mandato al difensore è la procura (artt. 83 e 84 c.p.c.), nel processo tributario, invece, l’ufficio di difensore è attribuito tramite un atto denominato “incarico” ma che presenta le medesime regole e caratteristiche. La procura assume un’importanza rilevante in quanto costituisce il presupposto per la valida instaurazione del rapporto processuale. Il decreto 23 dicembre 2013, n. 163 - Min. Economia e Finanze: «Regolamento recante la disciplina dell'uso di strumenti informatici e telematici nel processo tributario», introduttivo del Processo Tributario Telematico, prevede e disciplina le modalità di conferimento, le...

Leggi dopo