Homepage

News News

Modifiche al deposito telematico degli atti: i nuovi schemi XSD

02 Dicembre 2020 | di Redazione scientifica

PST, modifiche al deposito telematico_dicembre2020.pdf

Deposito telematico (PCT)

Il PST informa che sono stati pubblicati i nuovi schemi XSD aggiornati, riguardanti le modifiche introdotte nel deposito telematico per l’inserimento di nuove materie e codici oggetti.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

La nomina di un difensore di fiducia può essere trasmessa all'Autorità procedente a mezzo PEC?

02 Dicembre 2020 | di Luigi Giordano

PEC

La nomina di un difensore di fiducia può essere trasmessa all'Autorità procedente a mezzo PEC? La risposta al quesito.

Leggi dopo
Protocolli Protocolli

Tribunale e Ordine degli Avvocati di Verbania: rilascio formule esecutive digitali

01 Dicembre 2020 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Il Tribunale di Verbania e l'Ordine degli Avvocati di Verbania hanno stipulato un protocollo per la richiesta ed il rilascio delle formule esecutive digitali e delle copie autentiche.

Leggi dopo
Protocolli Protocolli

COA e Corte d’Appello di Roma, rilascio formula esecutiva digitale

01 Dicembre 2020 | Consiglio dell'Ordine

Protocolli e prassi (PCT)

La Corte d’Appello di Roma ha stipulato con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati un protocollo per il rilascio della formula esecutiva digitale.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Improcedibile l'appello in mancanza di deposito telematico della prova della notifica

01 Dicembre 2020 | di Nicola Gargano

Corte App.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

È improcedibile l'appello notificato telematicamente e successivamente iscritto a ruolo in forma cartacea con il mero deposito delle stampe dei messaggi PEC e relativi allegati e ricevute, pur accompagnate da attestazione di conformità, laddove non vengano depositati telematicamente entro la prima udienza le ricevute della PEC di notifica in formato .eml o .msg.

Leggi dopo
News News

Processo amministrativo: il termine per l’istanza di discussione da remoto non è perentorio

30 Novembre 2020 | di Redazione scientifica

TAR Emilia Romagna,

Atti processuali digitali delle parti (PAT)

Il termine fino a cinque giorni liberi prima dell’udienza di cui all’art. 25, comma 4, d.l. n. 137/2020 per l’istanza di discussione da remoto non ha natura perentoria.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Deposito del ricorso per decreto ingiuntivo su fattura elettronica: quali documenti devo allegare a sostegno della domanda?

30 Novembre 2020 | di Luca Sileni

Decreto ingiuntivo telematico (PCT)

Devo depositare un ricorso per decreto ingiuntivo basato su fattura elettronica. Che tipo di documentazione va allegata a sostegno della mia domanda? E, soprattutto, è ancora necessaria l'allegazione dell'estratto autentico delle scritture contabili?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Inammissibilità (presunta?) degli atti di impugnazione depositati a mezzo PEC nel processo penale

27 Novembre 2020 | di Giuseppe Vitrani, Roberto Arcella

Cass. pen., Sez. I, 3 novembre 2020 (dep. 19 novembre 2020), n. 32566

PEC

Va dichiarata l'inammissibilità della proposizione di motivi nuovi inviati dal p.m. via PEC alla cancelleria della Cassazione, non essendo tali modalità conformi alle disposizioni ex artt. 582 e ss. c.p.p., essendo tassativa la modalità di presentazione delle impugnazioni e non essendo stata tale modalità derogata dalle previsioni introdotte dall'art. 24, c. 4, del D.L. n. 137/2020, mancando inoltre l'individuazione, tramite necessarie norme tecniche, dell'indirizzo PEC abilitato alla ricezione e delle specifiche tecniche relative ai formati degli atti che possono essere trasmessi.

Leggi dopo
News News

Improcedibile il ricorso per cassazione se manca il deposito della sentenza notificata munita della relata di notifica

27 Novembre 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Deposito telematico (PCT)

La Cassazione, con sentenza n. 25105/20, ripercorre la disciplina relativa all’applicabilità della sanzione della improcedibilità al ricorso proposto contro una sentenza notificata di cui il ricorrente non abbia depositato, unitamente al ricorso, la relata di notifica, nei termini previsti dalla legge.

Leggi dopo
Focus Focus

L'appello penale pandemico: poche norme stravolgono il codice di rito

26 Novembre 2020 | di Marco Siragusa

Informatica giuridica e processo telematico

Nel pieno della pandemia, dopo l'emanazione del decreto legge c.d. Ristori, con la decretazione d'urgenza del decreto legge c.d. Ristori bis sono entrate in vigore due norme destinate a stravolgere lo statuto del processo penale e, in particolare, dell'appello penale. Il nuovo appello pandemico pone a carico delle parti oneri la cui inosservanza “scarta” la trattazione dell'appello sui binari cartolari. In questo contributo cercheremo di prefigurare, con taglio pratico, gli scenari che si presenteranno nei prossimi giorni/mesi.

Leggi dopo

Pagine