Focus

Focus su Firme

“Nomina nuda tenemus”: gli equivoci sulla firma digitale e i suoi standard

21 Novembre 2018 | di Emanuele Forner

Cass. civ.,

Firme

L'approfondimento tratta in maniera accurata il tema delle firme digitali, facendo un'analisi delle analogie e differenze con le firme analogiche. L'Autore, inoltre, analizza gli standard riconosciuti e in uso, per poi concentrarsi sul valore della firma digitale nel processo, non mancando di fare riferimento alla recente giurisprudenza in materia.

Leggi dopo

Efficacia delle scritture elettroniche

20 Giugno 2017 | di Aniello Merone

Firme

Diversi sono i problemi pratici legati alle firme elettroniche: la e-mail può essere considerata come un documento sottoscritto? Può il giudice concedere il decreto ingiuntivo rinvenendo nella e-mail la prova scritta? Ancora, qual è l’efficacia delle firme qualificate? Che valore probatorio hanno? Rispetto alla firma grafometrica, che abitualmente si usa presso gli sportelli bancari apponendo con apposito pennino la propria firma su una tavola elettronica, è possibile provare l’autenticità di questa firma?

Leggi dopo

Il regolamento eIDAS

30 Agosto 2016 | di Valentina Carollo

Firme

Per permettere ai consumatori, alle imprese, ai professionisti e alle pubbliche amministrazioni di beneficiare appieno dell'innovazione e sfruttare le opportunità che il mercato digitale offre, occorre aumentare la sicurezza e la fiducia degli ambienti on line e delle transazioni elettroniche in tutto il mercato unico digitale europeo. Si inserisce in questo contesto il Regolamento UE n. 910/2014 (Regolamento eIDAS) che incide notevolmente sulla nostra legislazione nazionale. Ed infatti, in tale contesto si colloca la riforma del nostro Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD) che comporta cambiamenti anche per il giurista, chiamato sempre più ad operare tramite documenti informatici.

Leggi dopo