Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Valida la notifica ad un Ministero a prescindere dal pubblico elenco dal quale è stato estratto l'indirizzo PEC

16 Novembre 2017 | di Pietro Calorio, Giuseppe Vitrani

Trib. Milano

Pubblici elenchi (PCT)

Secondo il Tribunale di Milano, la notifica al Ministero effettuata presso l'indirizzo PEC dell'avvocatura dello Stato deve ritenersi valida a prescindere dal pubblico elenco dal quale l'indirizzo sia stato estratto.

Leggi dopo

Allegati con estensione .p7m regolarmente formati: la non leggibilità è imputabile al destinatario

08 Novembre 2017 | di Pietro Calorio

Cass. civ.

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La mancata lettura dei documenti sottoscritti in formato CAdES è ascrivibile al destinatario della notifica qualora non si sia dotato degli strumenti per decodificarla o leggerla?

Leggi dopo

Diritto di accesso agli atti relativi a notifica a mezzo PEC

07 Novembre 2017 | di Elia Barbujani, Gabriele Carazza, Nicola Gargano

TAR Piemonte

PEC

In tema di accesso agli atti, sussiste il diritto di visionare ed estrarre copia dei documenti conservati dal Comune, in capo alla parte, coinvolta in altra vertenza, in cui l'Ente abbia eccepito la nullità della notifica dell'atto introduttivo del giudizio.

Leggi dopo

Copia informatica per immagine di provvedimenti analogici privi della firma digitale del Cancelliere

06 Novembre 2017 | di Stefano Bogini

Cass.

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

La Cassazione si è pronunciata in merito alla validità del documento informatico inviato con la comunicazione di Cancelleria, ove lo stesso consista nella copia informatica per immagine non sottoscritta digitalmente dal Cancelliere.

Leggi dopo

Rimesso in termini il depositante se il ritardato recapito della RdAC non è a lui imputabile

18 Ottobre 2017 | di Pietro Calorio

Trib. S. Maria Capua Vetere

Deposito telematico (PCT)

La generazione della ricevuta di avvenuta consegna del deposito telematico, tardiva rispetto al termine perentorio del deposito, è imputabile al depositante?

Leggi dopo

Il contenuto di una richiesta del privato alla A.G. non è provato dalla sua trasmissione con PEC

16 Ottobre 2017 | di Valeria Bove

Cass. pen.

Notifiche telematiche (PPT)

La genuinità di una richiesta avanzata da un privato alla A.G. è garantita dalla trasmissione della stessa a mezzo PEC?

Leggi dopo

È legittima la trasmissione di atti tra uffici giudiziari in allegato a e-mail non certificate?

11 Ottobre 2017 | di Luigi Giordano

Cass. pen.

Notifiche telematiche (PPT)

La trasmissione di atti tra uffici giudiziari può avvenire anche in formato digitale e, specificamente, per mezzo di e-mail non certificate cui sono stati allegati i file che contenevano la copia di detti atti?

Leggi dopo

Notifica a mezzo PEC: per la firma digitale è ammesso il solo formato .p7m?

09 Ottobre 2017 | di Pietro Calorio

Cass. civ.

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La Suprema Corte affronta la questione della ritualità della notificazione a mezzo PEC di un atto di parte «con estensione (e quindi forma o struttura informatica) diversa da quella espressamente prescritta».

Leggi dopo

Inammissibile la notifica del ricorso ad un indirizzo PEC non presente nei pubblici elenchi

05 Ottobre 2017 | di Massimo Nunziata

TAR Basilicata

Ricorso (PAT)

È valida ai fini processuali una notifica effettuata ad un indirizzo diverso da quello risultante dai “pubblici elenchi” se tale indirizzo è contenuto in un sito istituzionale?

Leggi dopo

Brevi note sulla conservazione degli effetti della notifica PEC “omessa”

22 Settembre 2017 | di Francesco Pedroni , Yari Fera

Cass. civ.

PEC, notifica del ricorso/appello e comunicazioni delle Segreterie (PTT)

Come si stabilisce se un ricorso per cassazione è inammissibile per tardività ex art. 327 c.p.c.?

Leggi dopo

Pagine