Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

Il ricorso per cassazione notificato a mezzo PEC con pdf frutto di scansione è ammissibile

31 Marzo 2020 | di Sara Caprio

Cass. civ.,

Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

Non è inammissibile il ricorso per cassazione notificato a mezzo posta elettronica certificata allegato al messaggio in formato “pdf” creato mediante la scansione della copia cartacea del ricorso e non in formato pdf “nativo”. Ciò che rileva è che l'atto abbia raggiunto lo scopo, per cui se l'atto è giunto a conoscenza del destinatario la notifica è valida.

Leggi dopo

Inammissibile il ricorso in Cassazione sprovvisto delle attestazioni di conformità

20 Gennaio 2020 | di Rocco D'Aprile

Cass. civ.,

Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

È inammissibile il ricorso in Cassazione sprovvisto delle attestazioni di conformità delle copie analogiche del messaggio di posta elettronica certificata e delle ricevute di accettazione e di avvenuta consegna ai documenti informatici da cui sono tratte.

Leggi dopo

Improcedibilità del ricorso notificato via PEC per omesso deposito di copia conforme: l’ultima pronuncia della Cassazione prima delle Sezioni Unite

25 Ottobre 2018 | di Andrea Ricuperati

Cass. civ.,

Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

È improcedibile il ricorso per cassazione notificato via PEC, quando il difensore del ricorrente non abbia depositato tempestivamente in cancelleria una copia di esso (completa della prova della notifica) attestata conforme all’originale con sottoscrizione autografa.

Leggi dopo

La produzione della relata di notifica della sentenza impugnata in Cassazione

25 Luglio 2018 | di Michele Nardelli

Cass. civ.,

Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

Il difensore che propone ricorso per cassazione contro un provvedimento notificatogli con modalità telematiche deve depositare nella cancelleria della Cassazione copia analogica, con attestazione di conformità del messaggio di posta elettronica certificata ricevuto, nonché della relazione di notifica e del provvedimento impugnato, allegati al messaggio.

Leggi dopo

PEC indicata solo per le comunicazioni: valida la notifica in cancelleria

12 Febbraio 2018 | di Michele Nardelli

Cass. civ.

Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

La Corte di Cassazione, nella sentenza in commento, si occupa del rilievo da attribuire alla indicazione di posta elettronica certificata, quando nell'atto sia stabilito un collegamento univoco tra la predetta indicazione e la volontà di voler ricevere a tale indirizzo le comunicazioni di cancelleria.

Leggi dopo