Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

Effetti processuali della comunicazione di cancelleria irrituale

28 Marzo 2019 | di Giuseppe Vitrani

Cass. civ.,

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

Nella vigenza della versione dell’art. 125 c.p.c. precedente alla riforma apportata dal d.l. n. 90 del 2014 e dalla legge n. 183 del 2011, la comunicazione di cancelleria inviata ad un indirizzo PEC differente da quello indicato in atti dalla parte, è irrituale e non produttiva di effetti, pur se l’invio della stessa sia andato a buon fine e sia stato effettuato presso uno dei codifensori costituiti.

Leggi dopo

Nullità della sentenza per omessa comunicazione di Cancelleria

12 Novembre 2018 | di Giuseppe Vitrani

Cass. civ.,

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

L’omessa comunicazione al procuratore costituito di una delle parti dell'anticipazione dell'udienza disposta d'ufficio determina la nullità di tutti gli atti successivi del processo e della sentenza che lo concluda.

Leggi dopo

Attestazione di conformità della Cancelleria a fini di verifica della Corte di Cassazione

08 Novembre 2018 | di Fabrizio Testa

Cass. civ.,

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

In tema di ricorso per cassazione, la Corte deve sollecitare d'ufficio l'inoltro, da parte della Cancelleria presso la corte d'appello, dell'attestazione concernente l'avvenuta comunicazione dell'ordinanza, ove mancante. Qualora quest’ultima sia stata eseguita con modalità telematica, per soddisfare l'esigenza di verifica da parte della Suprema Corte adita la cancelleria presso il giudice a quo deve estrarre copia cartacea della comunicazione di posta elettronica certificata inoltrata alle parti ed attestarne la conformità agli originali digitali delle copie analogiche in tal guisa formate.

Leggi dopo

L’invio delle sentenze da parte della Cancelleria tra comunicazione e notificazione

26 Settembre 2018 | di Michele Nardelli

Cass. civ.,

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

La notifica della sentenza eseguita dalla Cancelleria è idonea a determinare la decorrenza del termine breve per l’impugnazione ai sensi dell’art. 325, comma 2, c.p.c..

Leggi dopo

Omesso deposito di copia autentica della comunicazione telematica dell’inammissibilità e ricorso per cassazione

10 Luglio 2018 | di Andrea Ricuperati

Cass. sez. un.,

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

È improcedibile il ricorso per cassazione proposto avverso la sentenza di primo grado a seguito della declaratoria di inammissibilità dell’appello, quando il ricorrente non abbia depositato in cancelleria copia autentica di detta ordinanza di inammissibilità e della comunicazione telematica ad essa relativa.

Leggi dopo

Quando la comunicazione telematica di Cancelleria del provvedimento fa decorrere il termine breve di impugnazione

04 Dicembre 2017 | di Andrea Ricuperati

Cass. civ.

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

Nell'ambito dei procedimenti contenziosi regolati dal rito ex l. n. 92/2012, la comunicazione telematica di cancelleria di una sentenza, quando essa contenga il testo integrale del provvedimento privo di firma digitale del cancelliere, è idonea a far decorrere il termine “breve” per la proposizione del ricorso per cassazione?

Leggi dopo

(Ir)rilevanza della distinzione tra notifica e comunicazione per il decorso del termine breve di impugnazione

20 Novembre 2017 | di Francesco Pedroni , Yari Fera

Cass. civ.

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

L'invio a mezzo PEC, da parte della Cancelleria, della sentenza in forma integrale di rigetto del reclamo contro la sentenza di fallimento è idoneo a far decorrere il termine breve di 30 giorni per proporre ricorso in Cassazione?

Leggi dopo

Copia informatica per immagine di provvedimenti analogici privi della firma digitale del Cancelliere

06 Novembre 2017 | di Stefano Bogini

Cass.

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

La Cassazione si è pronunciata in merito alla validità del documento informatico inviato con la comunicazione di Cancelleria, ove lo stesso consista nella copia informatica per immagine non sottoscritta digitalmente dal Cancelliere.

Leggi dopo

Prova di consegna della comunicazione di Cancelleria a mezzo PEC

06 Marzo 2017 | di Fabrizio Testa

Cass. civ.

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

La sentenza in commento affronta la tematica del valore probatorio della ricevuta di avvenuta consegna della comunicazione di cancelleria via PEC e di quello dell'attestazione di cancelleria, fondata su dati desunti dai registri, sulla ricezione e sul contenuto di tale comunicazione.

Leggi dopo

Legittimo il deposito della comunicazione del provvedimento in Cancelleria se la casella PEC del difensore non accetta il messaggio

17 Gennaio 2017 | di Tommaso Pratovecchi

Cass. civ.

Comunicazioni di cancelleria telematiche (PCT)

La Suprema Corte affronta sia la questione relativa al termine per proporre il ricorso per Cassazione avverso ordinanze d'inammissibilità ex art. 348-ter c.p.c., sia quello relativo alle modalità di comunicazione/notificazione dell'ordinanza nel caso in cui la casella del destinatario non sia in grado di ricevere il messaggio.

Leggi dopo

Pagine