News

News su Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La comunicazione della sentenza a mezzo PEC non è idonea a far decorrere il termine per impugnare

03 Aprile 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La Cassazione ribadisce che, alla luce del principio secondo cui la notificazione della sentenza non ammette equipollenti ai fini del decorso del termine di cui all’art. 325 c.p.c., la comunicazione della sentenza integrale a mezzo PEC da parte della cancelleria ai difensori è inidonea a far decorrere il termine per impugnare.

Leggi dopo

Il CNF sulla sentenza n. 3709/19

08 Marzo 2019 | di Redazione scientifica

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

Il Consiglio Nazionale Forense si è espresso sull’errato principio in tema di notifica telematica e pubblici elenchi sancito dalla Cassazione civile con la sentenza n. 3709/2019, chiedendo al Primo Presidente della Corte che intervenga per porre rimedio a quanto accaduto.

Leggi dopo

Sentenza n. 3709/2019: le parole del Centro Studi Processo Telematico

07 Marzo 2019 | di Redazione scientifica

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

Il Centro Studi Processo Telematico, con un comunicato del 4 marzo 2019, si è espresso sul provvedimento n. 3709/2019 con cui la Cassazione ha sancito erroneamente un principio sui registri pubblici utilizzabili ai fini delle notifiche in proprio via PEC.

Leggi dopo

Va rinnovata la notificazione ad indirizzo estratto da INI-PEC

07 Marzo 2019 | di Fabrizio Testa

Trib. Cosenza,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

A seguito della recente sentenza n. 3709/2019 della Cassazione, il Tribunale di Cosenza, a fronte di un’istanza di provvisoria esecutorietà per mancata opposizione, ordina (ai sensi dell’art. 647 c.p.c.) la rinnovazione entro 30 giorni della notificazione di ricorso e decreto ingiuntivo già effettuata telematicamente ad un indirizzo estratto dall’INI-PEC.

Leggi dopo

Il raggiungimento dello scopo rende valida la notifica irrituale

01 Marzo 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La trasmissione della notifica a mezzo PEC mediante l’utilizzo del formato docx.p7m anziché pdf.7m o .pdf non ne comporta la nullità laddove la consegna telematica porti comunque l’atto a conoscenza del destinatario, raggiungendo così lo scopo legale.

Leggi dopo

Rassegna sulle principali pronunce della Cassazione in tema di PCT

07 Novembre 2018 | di Redazione scientifica

Massimario Cassazione, Rassegna tematica PCT- a cura della dott.ssa Fedele.pdf

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

L'Ufficio del Massimario della Suprema Corte di Cassazione ha redatto una rassegna tematica sulle principali pronunce sul PCT, aggiornata all'estate 2018.

Leggi dopo

Mancato rispetto delle specifiche tecniche del PT e notifica ad uno dei due difensori

26 Ottobre 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La Corte di Cassazione si pronuncia sul caso in cui la notifica venga eseguita ad uno dei due difensori della parte e senza il rispetto delle specifiche tecniche del 28 dicembre 2015, laddove venga comunque raggiunto lo scopo.

Leggi dopo

La Corte torna a pronunciarsi sul ricorso notificato dopo le ore 21

11 Ottobre 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La Corte ribadisce che la notifica eseguita dopo le ore 21 si intende perfezionata alle ore 7 del giorno successivo.

Leggi dopo

Trasferimento del domiciliatario e comunicazione a mezzo PEC dell’avviso di fissazione dell’udienza

09 Ottobre 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

Nell’ipotesi di trasferimento del domiciliatario non comunicato alla cancelleria della Cassazione, l’avviso di fissazione dell’udienza va comunicato al difensore della parte, in via prioritaria, a mezzo PEC.

Leggi dopo

Gli atti amministrativi, compresi i provvedimenti disciplinari, possono essere notificati a mezzo posta elettronica certificata

17 Agosto 2018 | di Redazione scientifica

Cass. sez. un.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

Le Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 20685 del 9 agosto 2018 hanno avuto modo di precisare, con riferimento ad un provvedimento disciplinare emesso dal Consiglio dell’Ordine, che la notificazione degli atti amministrativi può avvenire a mezzo posta elettronica certificata.

Leggi dopo

Pagine