News

News su Rimessione in termini (PCT)

Rimessione in termini: no se il deposito tardivo è causato dall’avvocato poco diligente

05 Luglio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Verona

Rimessione in termini (PCT)

È possibile rimettere in termini l’avvocato che deposita il ricorso in riassunzione al ruolo generale anziché nel fascicolo originario e non viene tempestivamente a conoscenza dell’errore comunicatogli dalla Cancelleria tramite PEC a causa della sua casella di posta piena?

Leggi dopo

Non imputabile alla parte la generazione tardiva della RdAC causata da inconvenienti tecnici

29 Maggio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Santa Maria Capua Vetere

Rimessione in termini (PCT)

È possibile imputare alla parte la tardiva generazione della RdAC determinata da fattori prettamente tecnici?

Leggi dopo

Ritardo del sistema nell’emissione della RAC: è possibile la rimessione in termini?

08 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Rovigo,

Rimessione in termini (PCT)

Deposito telematico dell’atto tempestivo ma la RAC viene emessa sette ore dopo: il ritardo è imputabile alla parte?

Leggi dopo

Deposito telematico tardivo a causa di un distacco della linea telefonica: rimesso in termini l’avvocato incolpevole

05 Agosto 2016 | di Redazione scientifica

Trib. Perugia

Rimessione in termini (PCT)

Il Tribunale di Perugia si pronuncia in merito all’istanza di rimessione in termini presentata da un avvocato che ha depositato tardivamente memoria ex art. 183, comma 6, n. 2, c.p.c. a causa di un distacco della linea telefonica e ADSL operata dal proprio gestore di telefonia.

Leggi dopo

Rimesso in termini il depositante se manca l’indicazione del tipo di errore riscontrato nella terza PEC

10 Giugno 2016 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Rimessione in termini (PCT)

Il rifiuto del deposito da parte della Cancelleria deve essere tempestivo poiché la mancata indicazione della natura “fatale” dell’errore riscontrato nella terza PEC giustifica l’aspettativa del depositante circa l’accettazione dello stesso.

Leggi dopo

Rimessione in termini inammissibile se il numero di ruolo indicato nel deposito telematico è errato

14 Aprile 2016 | di Redazione scientifica

Trib. Torino

Rimessione in termini (PCT)

Il Tribunale di Torino si è pronunciato in merito a un’istanza di rimessione in termini, presentata a seguito di deposito telematico di memoria con indicazione errata del numero di ruolo. Tale errore configura un’anomalia bloccante che lascia alla determinazione della Cancelleria la decisione relativa all’accettazione o al rifiuto del deposito.

Leggi dopo