News

News

Rinviata l’interruzione dei servizi informatici nel settore civile

10 Giugno 2019 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Il PST informa gli utenti che è stata rinviata l’interruzione degli uffici giudiziari dei distretti di Corte di Appello, compresi i giudici di pace, ed il Portale dei Servizi Telematici, inizialmente prevista tra il 7 e il 10 giugno 2019. Le nuove modalità temporali saranno comunicate successivamente.

Leggi dopo

L’AgId adotta le Linee guida su certificati elettronici, firme elettroniche e validazioni temporali

06 Giugno 2019 | di Redazione scientifica

Agid, Linee guida_G.U. n. 130-2019.pdf
Agid, Linee guida.pdf

Agid, Linee guida_G.U. n. 130-2019.pdf

Firme

L’Agenzia per l’Italia digitale, come emerge dal Comunicato pubblicato nella G.U. n. 130/2019, ha adottato le «Linee guida contenenti le regole tecniche e raccomandazioni afferenti la generazione di certificati elettronici qualificati, firme e sigilli elettronici qualificati e validazioni temporali elettroniche qualificate».

Leggi dopo

Interruzione dei servizi informatici nel settore civile

06 Giugno 2019 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Il PST informa che, per modifiche correttive ed evolutive, ci saranno delle interruzioni nei sistemi informatici del settore civile dalle ore 14:00 di venerdì 7 giugno e fino alle ore 08:00 di lunedì 10 giugno 2019.

Leggi dopo

TAR Friuli Venezia Giulia: indicazioni sulla formazione del fascicolo telematico

05 Giugno 2019 | di Redazione scientifica

TAR Friuli Venezia Giulia, avviso agli avvocati.pdf

TAR Friuli Venezia Giulia, avviso agli avvocati.pdf

Fascicolo informatico (PAT)

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Friuli Venezia Giulia ha invitato gli avvocati ad avere alcuni accorgimenti in sede di formazione della propria produzione telematica.

Leggi dopo

Quali sono i soggetti autorizzati all’accesso al fascicolo telematico?

04 Giugno 2019 | di Redazione scientifica

TAR Lazio, 3 maggio 2019, n. 5631.pdf

TAR Lazio, 3 maggio 2019, n. 5631.pdf

Fascicolo informatico (PAT)

L’accesso al fascicolo processuale telematico è consentito ai difensori muniti di procura, agli avvocati domiciliatari, alle parti personalmente nonché, previa autorizzazione del Giudice, a coloro che intendano intervenire volontariamente nel giudizio, posto che gli atti difensivi non hanno carattere pubblico e dunque sono accessibili solo dalle parti del processo, che siano costituite o che siano state evocate in giudizio.

Leggi dopo

Il deposito in formato cartaceo dell’istanza di fissazione dell’udienza si considera inesistente

31 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

TAR Lazio, 18 aprile 2019, n. 5006.pdf

TAR Lazio, 18 aprile 2019, n. 5006.pdf

Deposito telematico degli atti delle parti (PAT)

Se la parte deposita in formato cartaceo l’istanza di fissazione dell’udienza, questa si considera inesistente anche se presentata tempestivamente poiché l’art. 13, comma 1, d.lgs. n. 104/2010 prevede l’obbligo della modalità di deposito telematica per tutti i ricorsi.

Leggi dopo

Le PEC degli avvocati: utilizzo improprio a fini di marketing

31 Maggio 2019 | di Nicole Monte

PEC

Nella Relazione 2018 del Garante per la Protezione dei Dati Personali si è trattato (anche) dell’invio di comunicazioni a contenuto promozionale agli indirizzi PEC dei liberi professionisti.

Leggi dopo

Notifiche telematiche ad un indirizzo contenuto nell’Ini-PEC: la risposta al question time

30 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Question time_interrogazione notifiche PEC.pdf

Question time_interrogazione notifiche PEC.pdf

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

In occasione del question time svoltosi ieri presso la Camera dei Deputati, il Ministro Bonafede ha chiarito se la notifica a mezzo posta elettronica certificata vada fatta agli indirizzi inseriti nel ReGIndE o posso essere effettuata anche a quelli contenuti nell’Ini-PEC.

Leggi dopo

Consiglio di Stato: dal 6 giugno partirà il progetto “In udienza con un messaggio”

30 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

La sezione Sesta del Consiglio di Stato avvierà, il prossimo 6 giugno, il progetto denominato “In udienza con un messaggio”. Grazie a tale servizio gli utenti saranno informati in tempo reale, con un messaggio istantaneo inviato, sullo stato dell’udienza.

Leggi dopo

L’avvocato risponde della casella PEC satura e la Cancelleria non è tenuta a notificare all’indirizzo del secondo difensore

27 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. sez. lav.,

PEC

La Suprema Corte ha chiarito che, mentre il difensore deve controllare l'efficienza della propria casella di PEC, la Cancelleria non ha l'obbligo di eseguire la notifica all'indirizzo del secondo difensore, nel caso in cui quello del primo legale sia saturo.

Leggi dopo

Pagine