News

News

Fascicolo con indice realizzato per mezzo TIAP e non nelle forme dell’art. 3 d.m. 334/1989: nessuna nullità o inutilizzabilità degli atti

17 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. pen.,

Il gestore documentale TIAP (PPT)

La Cassazione chiarisce che l’inosservanza delle prescrizioni sulla formazione del fascicolo processuale, previste dall’art. 3 d.m. n. 334/1989, non comporta nullità o inutilizzabilità degli atti, perché tali sanzioni processuali non sono previste dalla norma.

Leggi dopo

Sull’obbligatorietà del deposito telematico dell’istanza di fissazione dell’udienza

13 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

T.A.R. Lazio,

Deposito telematico degli atti delle parti (PAT)

Posto che, nell’attuale regime, il deposito di tutti i ricorsi nel processo amministrativo deve essere effettuato unicamente ed obbligatoriamente in modalità telematica, il deposito dell’istanza di fissazione dell’udienza in formato cartaceo si considera come tamquam non esset, poiché non più consentito (salvo casi eccezionali).

Leggi dopo

Negato l'accesso al fascicolo telematico al difensore che subentra

12 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

T.A.R. Lazio,

Fascicolo informatico (PAT)

Il T.A.R. Lazio ha negato al difensore subentrante l'accesso al fascicolo d’ufficio ritenendo che gli atti e i documenti di cui necessita possano essere acquisiti dai precedenti difensori, sui quali in tal senso incombe il preciso obbligo giuridico e deontologico.

Leggi dopo

Sperimentazione dei ricorsi in Cassazione: errata corrige

11 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Giudizio dinanzi alla Corte Di Cassazione

Il PST ha chiarito quali sono gli schemi XSD corretti ai fini della sperimentazione dei ricorsi presso la Corte Suprema di Cassazione.

Leggi dopo

Mera irregolarità in caso di deposito dei motivi aggiunti utilizzando moduli errati

09 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

T.A.R. Lazio,

Deposito telematico degli atti delle parti (PAT)

Se il ricorrente, per il deposito telematico dei motivi aggiunti, utilizza il “Modulo Deposito Ricorso” anziché il “Modulo Deposito Atto/Documento” prescritto per gli atti successivi al ricorso (quali sono appunto i motivi aggiunti), pone in essere una mera irregolarità che non può portare all’estinzione del giudizio.

Leggi dopo

Servizi PCT rallentati: ecco le fasce orarie

09 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Nella giornata di oggi, a causa di interventi di manutenzione, potrebbero verificarsi rallentamenti dei servizi dalle ore 11 alle 12 e dalle ore 14 alle 15.

Leggi dopo

Intercettazioni: in GU le specifiche tecniche per l’archivio riservato

09 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Ministero della Giustizia, archivio riservato.pdf

Portale notizie di reato (PPT)

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 285 del 5 dicembre 2019 il comunicato del Ministero della Giustizia riguardante l'Adozione delle specifiche tecniche per il conferimento nell'archivio riservato, di cui all'articolo 269, comma 1, del codice di procedura penale, delle registrazioni delle intercettazioni.

Leggi dopo

PVP: interruzione domenica 8 dicembre

06 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Portale delle vendite pubbliche

Dalle ore 2:00 alle 18:00 dell’8 dicembre 2019 non sarà possibile inserire nuovi avvisi di vendita sul Portale delle Vendite Pubbliche.

Leggi dopo

Il Governo ha approvato la legge delega per la riforma del processo civile

06 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

È stato approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri il disegno di legge di delega al Governo per la riforma del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie.

Leggi dopo

Valida la notifica via PEC della cartella con in allegato il pdf dell’atto originario

06 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

PEC, notifica del ricorso/appello e comunicazioni delle Segreterie (PTT)

Con la pronuncia n. 30948/2019 la Corte di Cassazione si è pronunciata in tema di notifica di una cartella di pagamento via mail allegando alla PEC il pdf dell’atto originale, sancendone la validità della notifica. L'irritualità della notificazione non ne comporta la nullità se la consegna in via telematica ha comunque determinato il risultato della sua conoscenza.

Leggi dopo

Pagine