News

News

Valido il formato PDF/A per la notifica via PEC della cartella di pagamento

21 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

CTR Piemonte,

Standard degli atti processuali informatici – Tipologia di file depositabili (PTT)

Il formato PAdES-BES ossia PDF/A è legittimamente utilizzabile per le notifiche via PEC della cartella di pagamento poiché esso garantisce la provenienza del documento tramite l’apposizione della firma digitale e assicura l’immodificabilità dello stesso.

Leggi dopo

AGID, Linee Guida sulla gestione dei documenti informatici

21 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

AGID, Linee Guida documenti informatici.pdf

CAD - Codice dell’Amministrazione Digitale

L’Agenzia per l’Italia Digitale informa che sono disponibili in consultazione pubblica le Linee Guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici.

Leggi dopo

Avviate le notificazioni e comunicazioni telematiche negli Uffici del Giudice di Pace di Roma

18 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

Ministero della Giustizia, decreto 15 ottobre 2019_G.U. n. 244-2019.pdf

Giudice di Pace (PCT)

Pubblicato in G.U. il decreto del Ministro della Giustizia, con il quale vengono avviate, nell'Ufficio del Giudice di Pace di Roma, le comunicazioni e le notificazioni di cancelleria telematiche nel settore civile.

Leggi dopo

Si può concedere un secondo termine se la notifica rinnovata è nulla perché effettuata ad indirizzo PEC errato?

16 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Rimessione in termini (PCT)

Dopo che sia stato concesso un termine per rinnovare una notificazione, qualora anche la notificazione effettuata in rinnovazione risulti nulla, non è possibile concedere un secondo termine per un’ulteriore rinnovazione.

Leggi dopo

Virus FTCODE via PEC, avvocati messi in allerta

16 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

PEC

Il COA Catanzaro mette in allerta i professionisti perché sta circolando, attraverso messaggi PEC, il pericoloso virus FTCODE, capace di avere gravi effetti sul pc degli avvocati. Ecco quali comportamenti tenere per tutelarsi.

Leggi dopo

Il deposito telematico si considera perfezionato con la ricezione della RAC

15 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Ricevute successive al deposito telematico (PCT)

Il deposito di un atto giudiziario tramite PCT si considera perfezionato, ai fini della verifica della tempestività del ricorso, al momento della ricezione della seconda PEC, ovvero della ricevuta di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia.

Leggi dopo

TAR Molise, deposito telematico degli atti

14 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

TAR Molise, avviso 10 ottobre 2019.pdf

Deposito telematico degli atti delle parti (PAT)

Il TAR Molise ha disposto che, dal 1° novembre 2019, i depositi di atti e documenti da parte di commissari ad acta, consulenti tecnici d’ufficio, verificatori, nonché altri soggetti pubblici o privati che non siano costituiti in giudizio vengano effettuati con modalità telematica.

Leggi dopo

L’esito del deposito telematico va comunicato entro il giorno successivo a quello di ricezione degli atti da parte del sistema

11 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Termini e perfezionamento del deposito telematico di un atto (PCT)

Per disposizione ministeriale, l’accettazione da parte dei sistemi del dominio giustizia degli atti e documenti depositati dai soggetti abilitati deve essere comunicata entro il giorno successivo a quello di ricezione, così da creare negli avvocati un ragionevole affidamento sull’esito della procedura di deposito o sull’eventuale presenza di errori o anomalie.

Leggi dopo

INI-PEC e notifiche telematiche: la presa di posizione del CNF

10 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

Pubblici elenchi (PCT)

A seguito dell’indirizzo recentemente adottato dalla Cassazione con l’ordinanza n. 24160, che ha negato l’utilizzabilità dell’INI-PEC ai fini delle notifiche telematiche, registriamo la protesta del CNF.

Leggi dopo

Avvocato extra districtum e notificazioni prima dell’introduzione del c.d. domicilio digitale

09 Ottobre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La Cassazione chiarisce, nel caso di avvocato extra districtum, dove vanno eseguite le notificazioni e comunicazioni, prima dell’introduzione del domicilio digitale.

Leggi dopo

Pagine