Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Modalità di deposito telematico dell’istanza di liquidazione ex art. 611 c.p.c. nella procedura di rilascio di un immobile

01 Dicembre 2016 | di Nicola Gargano

Esecuzioni immobiliari (PCT)

In materia di deposito telematico dell’istanza di liquidazione ex art. 611 c.p.c. come posso effettuare un’autonoma iscrizione a ruolo se, come fase introduttiva, ho solo l’iscrizione a ruolo del pignoramento e non posso iscrivere nient’altro?

Leggi dopo

È obbligatorio per il cancelliere rilasciare copia autentica di un atto nel fascicolo telematico?

14 Novembre 2016 | di Nicola Gargano

Copie, duplicati e attestazioni di conformità (PCT)

Il cancelliere è comunque tenuto a rilasciare una copia autentica di un atto di parte (es. propria memoria difensiva depositata telematicamente) contenuto nel fascicolo telematico nonostante il potere ora riconosciuto al legale di attestarne la conformità?

Leggi dopo

Deposito telematico del ricorso in riassunzione nel processo esecutivo

04 Novembre 2016 | di Nicola Gargano

Esecuzioni mobiliari (PCT)

A seguito di dichiarazione di incompetenza del foro adito, ho ricevuto una disposizione con la quale mi è stato chiesto di procedere a ri-iscrizione nel Tribunale di competenza. In caso di deposito di una riassunzione nel processo esecutivo l'atto principale rimane la NIR e il ricorso per riassunzione viene inserito nella busta come allegato semplice firmato digitalmente?

Leggi dopo

“Descrizione esito” nelle ricevute del deposito telematico

27 Ottobre 2016 | di Pietro Calorio

Ricevute successive al deposito telematico (PCT)

La descrizione dell’esito presente nella quarta PEC riporta «Codice esito: 2 Descrizione esito: – Numero di ruolo non valido: Il mittente non ha accesso al fascicolo. Accettazione avvenuta con successo». Non capisco se il mio deposito è stato accettato.

Leggi dopo

Omesso deposito telematico della citazione testimoniale notificata: è prevista una sanzione?

25 Ottobre 2016 | di Vito Amendolagine

Deposito telematico (PCT)

L’omesso deposito telematico della citazione testimoniale notificata comporta decadenza dell’assunzione della prova?

Leggi dopo

Firma non valida sulla copia informatica del provvedimento telematico

18 Ottobre 2016 | di Pietro Calorio

Copie, duplicati e attestazioni di conformità (PCT)

La copia informatica del provvedimento, aperta con Adobe Reader, riporta la dicitura «almeno una delle firme non è valida»: perché?

Leggi dopo

Copie e duplicati informatici di atti e provvedimenti: come distinguerli “materialmente”?

13 Ottobre 2016 | di Pietro Calorio

Copie, duplicati e attestazioni di conformità (PCT)

Quali sono le caratteristiche “esteriori” che consentono di distinguere una copia informatica da un duplicato informatico di un atto o provvedimento?

Leggi dopo

Avviso ex art. 608 c.p.c. e notificazione a mezzo PEC

07 Ottobre 2016 | di Pietro Calorio

Esecuzioni immobiliari (PCT)

Posso procedere alla notifica a mezzo PEC di un avviso ex art. 608 c.p.c.?

Leggi dopo

Assenza della “coccarda” sull’atto o provvedimento scaricato dal fascicolo informatico

04 Ottobre 2016 | di Pietro Calorio

Copie, duplicati e attestazioni di conformità (PCT)

Ho scaricato il documento informatico di un provvedimento dal fascicolo e sul bordo laterale esterno non è presente la “striscia” con l’indicazione del firmatario e la “coccarda”: ora vorrei stamparlo, attestarne la conformità all’originale e notificarlo tramite ufficiale giudiziario, posso farlo ugualmente senza conseguenze?

Leggi dopo

Conseguenze della notifica via PEC di atto di opposizione a decreto ingiuntivo privo di ogni allegato

30 Settembre 2016 | di Nicola Gargano

Decreto ingiuntivo telematico (PCT)

Ho ricevuto la notifica di un atto di opposizione a decreto ingiuntivo tramite PEC priva di ogni allegato: atto di opposizione, procura, relata. Tale notifica è da ritenersi nulla o inesistente? E soprattutto, ritenendo di dovermi costituire nel giudizio per sollevare eccezione di nullità e chiedere la dichiarazione di esecutorietà del decreto "opposto", non potendo argomentare nel merito (non conoscendo, per l'appunto , il contenuto dell'atto) posso chiedere di esplicare comunque le mie difese nell’ipotesi di mancato accoglimento dell'eccezione preliminare senza richiedere, però, la remissione in termini poiché altrimenti andrei a sanare il difetto di notifica?

Leggi dopo

Pagine