Protocollo Tribunale di Lecce e Ordine degli avvocati di Lecce

04 Novembre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Protocollo tecnico operativo Tribunale di Lecce e Ordine degli avvocati di Lecce

Leggi dopo

Protocollo del Tribunale di Pesaro: deposito telematico comparsa di risposta

30 Ottobre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Il Presidente, ritenuto di dover fornire alla cancelleria civile opportune istruzioni circa la questione —variamente risolta a livello nazionale- della ammissibilità o non del deposito telematico degli atti di costituzione in giudizio; all’esito della apposita riunione convocata ex art. 47- ter ord. giudiz.; ritenuto che con decreto dirigenziale emesso ai sensi dell’art. 35 comma 1 d.m. 44/11, presso il Tribunale di Pesaro, sin dal 01.02.2012, è stato attivato il PCT per gli atti del giudice e delle parti indicati nello stesso decreto, tra i quali la “comparsa di risposta” “nell’ambito del contenzioso civile e nelle controversie di lavoro”;

Leggi dopo

Pescara: Circolare sulle modalità operative in materia di obbligatorietà del PCT

28 Ottobre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Tribunale ordinario di Pescara – sezione fallimentare: Circolare sulle modalità operative in materia di obbligatorietà del processo civile telematico.

Leggi dopo

Protocollo Osservatorio per la giustizia civile distretto di Corte d’Appello di Palermo

22 Ottobre 2014 | Corte D'Appello

Protocolli e prassi (PCT)

Il presente protocollo è il frutto di un percorso compiuto insieme dai rappresentanti della magistratura, dell’avvocatura e del personale di cancelleria degli uffici giudiziari del distretto di corte di Appello, che hanno volontariamente collaborato alla formazione del Gruppo di Lavoro per il Processo Civile Telematico dell’Osservatorio della Giustizia Civile di Palermo.

Leggi dopo

Protocollo Tribunale di Piacenza, sezione civile

22 Ottobre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Protocollo del Tribunale di Piacenza, sezione civile per il processo civile telematico (III stesura) fra il del Tribunale, il Presidente della sezione civile, il Mag. Rif. per il settore civile, il Dirigente Amministrativo e il Presidente dell’Ordine degli Avvocati

Leggi dopo

Protocollo Tribunale di Oristano e Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Oristano

06 Ottobre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Protocollo PCT Tribunale di Oristano e Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Oristano

Leggi dopo

Protocollo sul processo civile telematico del Tribunale di Trani

30 Settembre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Protocollo sul processo civile telematico del Tribunale di Trani

Leggi dopo

Protocollo Tribunale di Lecco e Ordine degli Avvocati di Lecco

24 Settembre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Protocollo PCT Tribunale ordinario di Lecco e Ordine degli Avvocati di Lecco – Proposta di regole interpretative per le norme del Processo civile Telematico e di prassi per la tenuta d’udienza

Leggi dopo

Protocollo Tribunale di Bolzano

16 Settembre 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Il Tribunale di Bolzano, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Bolzano Premesso: - che il 30 giugno 2014 è divenuto obbligatorio il deposito telematico delle richieste di decreto ingiuntivo nonché degli atti processuali e dei documenti da parte dei difensori in relazione alle cause introdotte dopo tale data come disposto dal d.l. n. 90/2014, convertito con modificazioni dalla l.n. 114/2014 - che conseguentemente da tale data, nei procedimenti civili, contenziosi o di volontaria giurisdizione di nuova introduzione, dovranno essere obbligatoriamente depositati in modalità telematica gli atti processuali e i documenti, come stabilito dalla normativa di riferimento, tra cui a titolo esemplificativo:

Leggi dopo

Protocollo copie di cortesia Tribunale di Bologna

28 Luglio 2014 | Tribunale

Protocolli e prassi (PCT)

Considerato che il D.L. 179/2012 è stato successivamente modificato ed integrato dalle disposizioni di cui al D.L. 90/2014; che il quadro normativo, aggiornato con le ultime modifiche, stabilisce che dal 30 giugno 2014 è fatto obbligo di deposito telematico per tutti gli atti, i provvedimenti e i documenti dei procedimenti monitori, mentre per i procedimenti di esecuzione e quelli di contenzioso e volontaria giurisdizione, l’obbligo di deposito telematico, così come stabilito dall’art. 16 bis D.L. 179/2012 e successive conversioni e modifiche, riguarda esclusivamente i giudizi radicati successivamente al 30.6.2014, prevedendosi per i procedimenti radicati antecedentemente a tale data un regime di binario parallelo sino al 31.12.2014;

Leggi dopo

Pagine