Giurisprudenza commentata

Il termine breve di impugnazione e le notifiche presso il domicilio digitale

24 Maggio 2021 |

Cass. civ.,

Domicilio digitale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La previsione dell'onere di deposito a pena di improcedibilità, entro il termine di legge, della copia della decisione impugnata con la relazione di notificazione, ove questa sia avvenuta, è funzionale al riscontro, da parte della Corte di cassazione della tempestività dell'esercizio del diritto di impugnazione, il quale, una volta avvenuta la notificazione della sentenza, è esercitabile soltanto con l'osservanza del cosiddetto termine breve.

Leggi dopo