Giurisprudenza commentata

Omesso deposito di copia autentica della comunicazione telematica dell’inammissibilità e ricorso per cassazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È improcedibile il ricorso per cassazione proposto avverso la sentenza di primo grado a seguito della declaratoria di inammissibilità dell’appello, quando il ricorrente non abbia depositato in cancelleria copia autentica di detta ordinanza di inammissibilità e della comunicazione telematica ad essa relativa.

Leggi dopo