News

Valida la notifica PEC al difensore se l’atto ha comunque raggiunto il suo scopo

 

In tema di notifiche ai difensori, la Cassazione ricorda che l’art. 148, comma 2-bis, c.p.p., consente la notifica con mezzi tecnici idonei, tra cui la modalità telematica se certificabile, a prescindere dall’emanazione da parte del Ministero della giustizia dei decreti attuativi destinati a regolamentare l’utilizzo della PEC.

Leggi dopo