News

Valido il deposito degli atti difensivi in udienza o mediante PEC da parte della P.A. che sta in giudizio personalmente

 

Alle amministrazioni che non si siano ancora adeguate all’uso del processo civile telematico e alle quali è momentaneamente inibita, per ragioni sanitarie, la possibilità del deposito in cancelleria degli atti difensivi, deve riconoscersi la facoltà del deposito di essi in udienza, o mediante PEC.

Leggi dopo