Focus

Focus

Riforma processo civile: modalità di svolgimento dell'udienza telematica

10 Novembre 2022 | di Cristina Asprella

Udienza (PCT)

A seguito delle modifiche apportate dal d.lgs. 149/2022 (pubblicato in G.U. del 17 ottobre 2022) al processo civile sono entrati in vigore i nuovi artt. 127-bis c.p.c. e 196-duodecies disp. att. c.p.c che disciplinano le modalità di svolgimento dell'udienza telematica, che potrà essere disposta dal giudice ogniqualvolta "non è richiesta la presenza di soggetti diversi dai difensori, dalle parti, dal pubblico ministero e dagli ausiliari del giudice".

Leggi dopo

Riforma del processo penale: l’atto processuale in forma di documento informatico

09 Novembre 2022 | di Luigi Giordano

Il gestore documentale TIAP (PPT)

Il presente contributo analizza valenza e peculiarità degli strumenti telematici nell'ambito del processo, alla luce della spinta operata dalla Riforma c.d. Cartabia (legge delega n. 134/2021) verso un loro pieno utilizzo, anche a discapito della modalità c.d. analogica.

Leggi dopo

L’istituzione del processo penale telematico ad opera del d.lgs. 10 ottobre 2022, n. 150

04 Novembre 2022 | di Luigi Giordano

Informatica giuridica e processo telematico

Nel contesto di riforma complessiva della Giustizia, la nuova legge delega n. 134/2021 (c.d. Riforma Cartabia) si pone l'obiettivo di ridurre la durata media dei procedimenti civili e penali e diminuire il carico di arretrati gravanti sugli uffici giudiziari. Un contributo consistente a tale scopo può essere dato da un più efficiente e funzionale uso degli strumenti telematici.

Leggi dopo

Il giurista e le competenze informatiche

20 Ottobre 2022 | di Andrea Lestini

Informatica giuridica e processo telematico

Lo scritto, prendendo le mosse da una recentissima ordinanza della Suprema Corte di Cassazione (n. 27463/2022), analizza il principio di equivalenza delle firme digitali di tipo Cades e di tipo Pades.

Leggi dopo

La nascita della nuova magistratura tributaria: riflessioni sulle possibili implicazioni derivanti dalle novità introdotte

06 Ottobre 2022 | di Aurelio Parente

Servizi telematici per i giudici tributari (PTT)

La riforma della Giustizia Tributaria è diventata legge, facendo nascere la quinta magistratura nazionale, mantenendo i due gradi di giudizio, strutturati in Corti di Giustizia Tributaria di primo grado e di secondo grado, ma con profonde modifiche alla loro organizzazione e funzionamento. Inoltre, i nuovi magistrati tributari, assunti per concorso pubblico, entreranno a regime in modo scaglionato fino al 2027. Per il processo telematico le novità riguardano unicamente le regole per la Udienza a distanza.

Leggi dopo

La notificazione eseguita presso un indirizzo PEC estratto da un elenco diverso dal Reginde

29 Settembre 2022 | di Andrea Lestini

Pubblici elenchi (PCT)

Il tema delle notificazioni eseguite mediante posta elettronica certificata ha generato, negli ultimi anni, un vivace dibattito del quale pare opportuno ripercorrere, anche alla luce della più recente giurisprudenza di legittimità, i principali snodi argomentativi.

Leggi dopo

Riforma processo civile: col decreto delegato ecco il cronoprogramma

22 Settembre 2022 | di Mauro Di Marzio

Deposito telematico (PCT)

L'art. 35 dello schema di decreto legislativo recante attuazione della l. 26 novembre 2021, n. 206, ossia la legge delega per la riforma del processo civile ed altro, contiene le disposizioni transitorie concernenti le norme, appunto, in materia di processo civile.

Leggi dopo

Il deposito telematico: fattispecie a formazione istantanea o progressiva?

21 Settembre 2022 | di Giuseppe Vitrani

Deposito telematico (PCT)

Il deposito degli atti nel PCT è da sempre al centro delle riflessioni di dottrina e giurisprudenza; gli interrogativi e le indagini si appuntano in particolar modo sugli aspetti patologici e cioè sulle conseguenze degli errori commessi in sede di preparazione della busta telematica, laddove queste impediscano l’accettazione da parte della cancelleria. Negli ultimi tempi si sono peraltro aperti degli scenari nuovi, talché appare utile fornire un quadro degli orientamenti attualmente esistenti in giurisprudenza e delle conseguenze processuali che si ingenerano a seconda del fatto che ne venga seguito uno piuttosto che un altro.

Leggi dopo

La disciplina della circolazione dei risultati delle captazioni compiute tramite “trojan”

24 Agosto 2022 | di Luigi Giordano

Archivio delle intercettazioni (PPT)

Come è noto, ai sensi dell'art. 9 del d.lgs. n. 216 del 2017, per i procedimenti penali iscritti dopo il 31 agosto del 2020, trova applicazione la riforma delle intercettazioni e, quindi, anche la disciplina dell'utilizzo del captatore informatico nelle indagini per l'ascolto delle conversazioni tra presenti.

Leggi dopo

Giuridicamente inesistente la notifica telematica dell'atto effettuata dall'Ufficio da un indirizzo PEC non presente in un pubblico elenco

01 Agosto 2022 | di Massimo Romeo

PEC

L'art. 60 del d.P.R. 600/1973, concernente la notifica degli atti tributari, viene a sua volta richiamato espressamente dalla disciplina inerente la riscossione (art. 26, d.P.R. 602/1973).

Leggi dopo

Pagine