News

News

Misure cautelari personali, COVID-19, PEC e inammissibilità dell’appello depositato tardivamente

30 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Cass. pen.,

Processo penale telematico emergenziale (PPT)

L’art. 24, comma 6, d. lgs. n. 137/2020 ha previsto che una volta sottoscritto digitalmente, l’atto di impugnazione deve essere trasmesso tramite PEC dall’indirizzo del difensore a quello dell’ufficio che ha emesso il provvedimento impugnato, con le modalità e nel rispetto delle specifiche tecniche indicate. Previsioni che, se non rispettate, danno luogo ad espresse ipotesi di inammissibilità dell’impugnazione.

Leggi dopo

La mancanza della firma digitale nella «relata» di notifica è causa di inesistenza dell’atto?

29 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

Secondo la Corte di legittimità la mancanza, nella relata, della firma digitale dell’avvocato notificante non è causa di inesistenza dell’atto, potendo la stessa essere riscontrata attraverso altri elementi di individuazione dell’esecutore della notifica…

Leggi dopo

Notificazione telematica del regolamento di competenza

25 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Notifica in proprio a mezzo PEC (PCT)

La Corte disattende l’eccezione di nullità della notificazione del regolamento di competenza sollevata dalle parti resistenti, richiamando il principio secondo cui «l’irritualità della notificazione di un atto a mezzo di posta elettronica certificata non ne comporta la nullità se la consegna dello stesso ha comunque prodotto il risultato della sua conoscenza e determinato così il raggiungimento dello scopo».

Leggi dopo

Il difensore sbaglia indirizzo PEC e tempistiche per partecipare all’udienza: è l’unico responsabile

25 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Cass. pen.,

PEC

Il difensore che sbaglia indirizzo PEC e tempistiche per poter partecipare all’udienza da remoto è l'unico responsabile, ai sensi dell’art. 182 c.p.p.

Leggi dopo

Intelligenza artificiale e morte del processualista

23 Giugno 2021 | di Francesco G. Capitani

Giustizia Predittiva

(Giustizia predittiva, ADR e smart contract: le (forse) nuove competenze del professionista) La tradizione giuridica italiana ha sempre relegato le scienze quantitative ad affari da economisti. Ma il numero diviene ragione della scarsità: quando le risorse mancano, diviene necessario saper far di conto; la singola unità di misura pesa di più quando a diminuire è la somma totale.

Leggi dopo

Riforma processo civile: gli emendamenti governativi depositati in Commissione Giustizia al Senato

18 Giugno 2021

Udienza (PCT)

Il Ministro della Giustizia, Marta Cartabia, ha firmato i 24 emendamenti governativi al d.d.l. per la riforma del processo civile (A.S. 1662), che sono stati depositati in Commissione Giustizia al Senato per l’inizio dell’iter parlamentare.

Leggi dopo

La mancanza della firma digitale nella relata non è causa di inesistenza dell’atto se…

18 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Firme

L’irritualità della notificazione a mezzo PEC, come la mancanza nella relata della firma digitale dell’avvocato notificante, non comporta l’inesistenza dell’atto, potendo essere riscontrata la stessa attraverso altri elementi di individuazione dell’esecutore della notifica, come la riconducibilità della persona del difensore indicato nella relata alla persona munita di procura speciale per la proposizione del ricorso, raggiungendo così la conoscenza dell’atto e quindi lo scopo legale della notifica.

Leggi dopo

Il giudice d’appello può correggere l’errore materiale della sentenza digitale di prime cure

17 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Documento informatico (PCT)

In tema di emissione di provvedimenti informatici, il procedimento di correzione degli errori materiali o di calcolo è esperibile non solo per ovviare a un difetto di corrispondenza tra l’ideazione del giudice e la sua materiale rappresentazione grafica, chiaramente rilevabile dal testo del provvedimento, ma anche in funzione integrativa, in ragione della necessità di introdurre nel provvedimento una statuizione obbligatoria consequenziale a un contenuto predeterminato, o di carattere accessorio, anche se a contenuto discrezionale.

Leggi dopo

Decreti ingiuntivi presso i Giudici di Pace: disponibili gli schemi XSD per il deposito telematico

16 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Giudice di Pace (PCT)

Il PST comunica che sono disponibili i nuovi schemi atto da esaminare in attesa dell'avvio della sperimentazione dei depositi telematici presso gli Uffici dei Giudici di Pace.

Leggi dopo

Gestione telematica dei mandati di pagamento: nuove disposizioni dal Tribunale di Roma

16 Giugno 2021 | di Redazione scientifica

Contributo unificato (PCT)

I mandati di pagamento saranno emessi dai giudici della sezione esclusivamente in forma telematica con sottoscrizione digitale.

Leggi dopo

Pagine