News

News

Legislazione d’emergenza: garanzie e limiti (temporali) provengono dalle alte Corti

19 Maggio 2021 | di Antonella Marandola

Processo penale telematico emergenziale (PPT)

Com’è noto, in tempo di pandemia, si è sviluppata in maniera intesa una disciplina del tutto eccezionale anche in materia processuale penale. Di fonte all’emergenza sanitaria da Covid-19, inizialmente si è previsto il differimento delle udienze e la sospensione o il rinvio delle attività processuali differibili, allo scopo di ridurre al minimo le forme di contatto personale che avrebbero favorito il propagarsi dell'epidemia. Così, l’art. 83 del d.l.17 marzo 2020 n. 18...

Leggi dopo

È ammissibile l’istanza di riesame depositata usando l’indirizzo PEC elencato dal DGSIA e non quello indicato dal presidente del Tribunale?

17 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. pen., sez. V, notizia di decisione n. 6-2021.pdf

Memorie e richieste delle parti mezzo PEC (PPT)

La Cassazione ha chiarito se sia ammissibile l’istanza di riesame depositata a mezzo PEC dal difensore (ex art. 24 c. 4 del d.l. Ristori) utilizzando uno degli indirizzi PEC dell’ufficio giudiziario destinatario indicati nel provvedimento del DGSIA, anziché l’indirizzo individuato dal Presidente del Tribunale con proprio provvedimento.

Leggi dopo

Il P.M. può avvalersi del deposito telematico degli atti di impugnazione ex art. 24 d.l. Ristori?

17 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Processo penale telematico emergenziale (PPT)

La Cassazione ha chiarito se il pubblico ministero possa avvalersi o meno del deposito telematico degli atti di impugnazione, ai sensi dall’art. 24, c. 4, 6-bis, 6-decies del d.l. n. 137/2020 (come mod. da l. n. 176/2020).

Leggi dopo

PST: nuove funzionalità legate alla Class Action

17 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Presenti sul PST le funzioni di accesso pubblico e con autenticazione legate alla Class Action.

Leggi dopo

Vizi della notifica a mezzo PEC, mancato rinnovo e rinuncia al ricorso

13 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

PEC

Alla rinuncia al ricorso per cassazione ad opera della parte che lo aveva inizialmente proposto segue sempre la declaratoria di estinzione del giudizio, quand’anche consti una causa di inammissibilità dell’impugnazione.

Leggi dopo

Processo penale da remoto: l'intervento della Corte Costituzionale

13 Maggio 2021 | di Carmelo Minnella

Corte Cost.,

Processo penale telematico emergenziale (PPT)

Vanno dichiarate inammissibili, per difetto di rilevanza, le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 3 del decreto legge n. 28 del 2020 nella parte in cui hanno stabilito che nel periodo compreso tra il 9 marzo e il 31 luglio 2020 la modalità ordinaria di partecipazione all’udienza penale fosse quella “in presenza”.

Leggi dopo

Interruzione servizio SIUS-Avvocati

12 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Lunedì 17 maggio 2021 il servizio SIUS-Avvocati sarà irraggiungibile dalle ore 15:30 per interventi di manutenzione, che coinvolgeranno anche i sistemi SIES distrettuali.

Leggi dopo

Interruzione servizi informatici settore penale

10 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Si comunica che, al fine di consentire l’installazione di modifiche correttive e migliorative sui sistemi di cognizione penale, si procederà ad attività di aggiornamento in tutti i distretti di Corte di Appello, nel giorno 13/5/2021 dalle ore 14:00 alle ore 17:00.

Leggi dopo

Acquisizione di tabulati telefonici e “criticità applicative” dopo la sentenza della CGUE: il tribunale di Rieti propone questione pregiudiziale

10 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Trib. Rieti,

Archivio delle intercettazioni (PPT)

Il giudice di Rieti, con ordinanza del 4 maggio 2021, ha sollevato domanda di pronuncia pregiudiziale della Corte di Giustizia dell’Unione europea in relazione ai conseguenti dubbi applicativi della sentenza 2 marzo 2021, nella causa C 746/18m, emessa dalla stessa Corte in materia di acquisizione dei tabulati telefonici e individuazione dell’organo competente ad autorizzare tali operazioni. Nella citata sentenza infatti la CGUE aveva dichiarato in contrasto con il diritto dell’Unione europea la normativa...

Leggi dopo

Coccarda e stringa grafica sulla sentenza fanno desumere l’apposizione della firma digitale ad opera del Giudice

10 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Firme

L’apposizione della firma digitale ad opera del Giudice è desumibile dalla coccarda e dalla stringa grafica che compaiono su ciascuna delle pagine del file di copia della sentenza, il cui originale è archiviato all’interno del sistema. Nel caso in cui l’atto del processo sia redatto in formato elettronico dal magistrato, la sottoscrizione digitale è conditio sine qua non per il deposito della decisione nel fascicolo telematico.

Leggi dopo

Pagine