Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Istanza via PEC al giudice: per ritenersi conosciuta basta che sia pervenuta all’indirizzo dell’ufficio?

14 Maggio 2021 | di Luigi Giordano

Cass. pen.,

Memorie e richieste delle parti mezzo PEC (PPT)

La richiesta di differimento dell’orario di trattazione di una udienza deve ritenersi giunta nella sfera di conoscenza del giudice quando è pervenuta all'indirizzo istituzionale della cancelleria, essendo irrilevante la circostanza che non fosse stata tempestivamente inserita nel fascicolo processuale, in quanto non possono gravare sulla difesa le eventuali disfunzioni organizzative e i ritardi dell'ufficio giudiziario.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Documento informatico (PCT)

14 Maggio 2021 | di Aniello Merone

Tutta la disciplina sul documento informatico muove dalla equiparazione, operata ex art. 15, comma 2, l. 59/1997, dei documenti formati su supporto informatico e muniti di firma digitale ai documenti cartacei dotati di sottoscrizione autografa. Con tale disposizione normativa, l'allora legge Bassanini attribuiva, in via generale, valore legale agli atti e documenti formati dalla pubblica amministrazione e dai privati con strumenti informatici/telematici e destinati a circolare nell'ambito della rete unitaria delle pubbliche amministrazioni (l'allora RUPA).

Leggi dopo
News News

Vizi della notifica a mezzo PEC, mancato rinnovo e rinuncia al ricorso

13 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

PEC

Alla rinuncia al ricorso per cassazione ad opera della parte che lo aveva inizialmente proposto segue sempre la declaratoria di estinzione del giudizio, quand’anche consti una causa di inammissibilità dell’impugnazione.

Leggi dopo
News News

Processo penale da remoto: l'intervento della Corte Costituzionale

13 Maggio 2021 | di Carmelo Minnella

Corte Cost.,

Processo penale telematico emergenziale (PPT)

Vanno dichiarate inammissibili, per difetto di rilevanza, le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 3 del decreto legge n. 28 del 2020 nella parte in cui hanno stabilito che nel periodo compreso tra il 9 marzo e il 31 luglio 2020 la modalità ordinaria di partecipazione all’udienza penale fosse quella “in presenza”.

Leggi dopo
News News

Interruzione servizio SIUS-Avvocati

12 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Lunedì 17 maggio 2021 il servizio SIUS-Avvocati sarà irraggiungibile dalle ore 15:30 per interventi di manutenzione, che coinvolgeranno anche i sistemi SIES distrettuali.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

È possibile allegare una procura firmata digitalmente dal cliente?

12 Maggio 2021 | di Nicola Gargano

Procura alle liti (PAT)

Un cliente mi ha conferito la procura alle liti, con firma digitale PADES, per proporre un ricorso al TAR da notificarsi a mezzo PEC: posso sottoscrivere tale procura con la mia firma digitale PADES e procedere alla notifica a mezzo PEC nonché al successivo deposito telematico?

Leggi dopo
Focus Focus

Il redattore “gabbato” e gli errori imprevisti

11 Maggio 2021 | di Paolo Della Costanza

Ricevute successive al deposito telematico (PCT)

Un software di redazione atti per il Processo Civile Telematico può essere tratto in inganno in modo del tutto ingenuo e generare errori imprevisti, apparentemente incomprensibili al suo utilizzatore.

Leggi dopo
News News

Interruzione servizi informatici settore penale

10 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Informatica giuridica e processo telematico

Si comunica che, al fine di consentire l’installazione di modifiche correttive e migliorative sui sistemi di cognizione penale, si procederà ad attività di aggiornamento in tutti i distretti di Corte di Appello, nel giorno 13/5/2021 dalle ore 14:00 alle ore 17:00.

Leggi dopo
News News

Acquisizione di tabulati telefonici e “criticità applicative” dopo la sentenza della CGUE: il tribunale di Rieti propone questione pregiudiziale

10 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Trib. Rieti,

Archivio delle intercettazioni (PPT)

Il giudice di Rieti, con ordinanza del 4 maggio 2021, ha sollevato domanda di pronuncia pregiudiziale della Corte di Giustizia dell’Unione europea in relazione ai conseguenti dubbi applicativi della sentenza 2 marzo 2021, nella causa C 746/18m, emessa dalla stessa Corte in materia di acquisizione dei tabulati telefonici e individuazione dell’organo competente ad autorizzare tali operazioni. Nella citata sentenza infatti la CGUE aveva dichiarato in contrasto con il diritto dell’Unione europea la normativa...

Leggi dopo
News News

Coccarda e stringa grafica sulla sentenza fanno desumere l’apposizione della firma digitale ad opera del Giudice

10 Maggio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.,

Firme

L’apposizione della firma digitale ad opera del Giudice è desumibile dalla coccarda e dalla stringa grafica che compaiono su ciascuna delle pagine del file di copia della sentenza, il cui originale è archiviato all’interno del sistema. Nel caso in cui l’atto del processo sia redatto in formato elettronico dal magistrato, la sottoscrizione digitale è conditio sine qua non per il deposito della decisione nel fascicolo telematico.

Leggi dopo

Pagine